Ventilazione con recupero dell'aria


IMG 2794


Gli edifici moderni con un buon isolamento (giunti tra le pareti, finestre, porte) hanno una bassissima permeabilità all'aria e richiedono quindi una corretta aerazione dell'edificio. Una ventilazione inadeguata comporta conseguenze abitative insane e danni fisici alle strutture. Un ricambio d'aria non pianificato e casuale significa spesso perdita di energia che abbiamo investito nel riscaldamento dell'aria. La soluzione del problema sono i sistemi di ventilazione confortevoli e affidabili.
La tecnologia Marles consente una ventilazione confortevole che automaticamente e continuamente ricambia l'aria nell'intera casa. Non v'è più necessità di aprire le finestre.

I vantaggi che comporta un ricambio d'aria controllato:

  • aria fresca in tutti gli ambienti in maniera continua
  • nessun odore sgradevole
  • un considerevole risparmio sulle spese di riscaldamento
  • un isolamento acustico garantito
  • nessuna sensazione di correnti d'aria provocate dall'ingresso dell'aria fredda esterna
  • l'aria viene filtrata e non contiene pollini
  • assenza di problemi causati dall'umidità in casa, soprattutto nei bagni, e garanzia di una maggiore durata dei materiali da costruzione
  • maggiore sicurezza in quanto non è necessario aprire le finestre

Un ricambio d'aria controllato nelle case moderne è quindi indispensabile, ragion per cui noi di Marles abbiamo deciso di offrirvi nelle case tutti i vantaggi che comporta un sistema di ricambio controllato con recupero di calore dall'aria in uscita.



Come funziona una ventilazione confortevole con recupero?


L'apparecchio per il ricambio d'aria introduce aria fresca negli ambienti ed esporta l'aria viziata. Il recupero è un procedimento grazie al quale riportiamo nell'aria in ingresso il calore dell'aria viziata che viene espulsa. Recupero significa rinnovo, ritorno allo stato precedente. Nel nostro caso il calore dell'aria viziata viene trasferito all'aria fresca che viene introdotta negli ambienti. La parte più importante è il cubo di recupero, che restituisce il calore dell'aria espulsa all'aria introdotta. L'apparecchiatura è provvista di filtri per la pulizia dell'aria e assorbe l'aria viziata da ambienti quali il bagno e la cucina, e porta all'interno aria fresca riscaldata nel soggiorno, nelle camere da letto, nelle camere dei bambini, nei bagni...


Apparecchiature per il sistema di ventilazione confortevole con recupero


prez1  

 

Schema della rete di tubazioni per la ventilazione confortevole



prez2

 

Grafico del movimento di CO2 in un ambiente dotato di ventilazione confortevole con ricambio e in un ambiente con ventilazione tradizionale

Il grafico mostra la concentrazione di CO2 in ppm (parti per milione) in una camera da letto durante un intervallo di 24 ore. La concentrazione di CO2 sale finché non apriamo le finestre (linea arancio). Durante la notte la concentrazione di CO2 si impenna bruscamente data la finestra chiusa; quando la apriamo scende sotto il limite e torna nei parametri di una condizione sana. Tali situazioni possono verificarsi nottetempo, e sul piano energetico queste sono inaccettabili.

Con la linea verde è indicato il caso di installazione di ventilazione confortevole con ricambio che controlla per tutto il tempo il livello ottimale di CO2 per la vita all'interno del fabbricato. All'interno della case Marles passive ad alta efficienza l'ingresso dell'aria è effettuato dal ricambio controllato, che allo stesso tempo sostituisce il riscaldamento in quanto questo sistema consente in maniera molto efficiente il recupero del calore.


Schema della ventilazione confortevole con recupero del calore:



Immagini del sistema di ventilazione confortevole con recupero di calore



prez5